Registrazioni storiche di pubblico dominio

Per discutere in italiano di IMSLP e di musica in generale

Moderators: Leonard Vertighel, Giacomo Sciommeri

JacopoTore
regular poster
Posts: 24
Joined: Wed Jul 08, 2015 9:39 am
notabot: 42
notabot2: Human

Registrazioni storiche di pubblico dominio

Postby JacopoTore » Mon Dec 26, 2016 3:18 pm

Volevo sapere se è possibile inserire registrazioni musicali di compositori o esecutori di pubblico dominio (a causa del decadimento del copyright), mi sembra che non sia possibile avendo trovato solo registrazioni di esecutori moderni con licenze Creative Commons ho avuto questa impressione. Non è possibile aggiungere musica fuori diritti (magari digitalizzazioni da dischi LP, rulli per pianoforte ecc...)?

JacopoTore
regular poster
Posts: 24
Joined: Wed Jul 08, 2015 9:39 am
notabot: 42
notabot2: Human

Re: Registrazioni storiche di pubblico dominio

Postby JacopoTore » Mon Dec 26, 2016 3:31 pm

Ok ho detto una cazzata, ci sono le registrazioni di Rachmaninov ad esempio, questo mi rallegra molto. Ci sono delle procedure particolari da seguire per caricare i file? Si possono esportare digitalmente i dischi per poterli inserire? Le case discografiche hanno delle leggi particolari per le ristampe?

Choralia
Site Admin
Posts: 659
Joined: Fri Aug 28, 2009 9:08 pm
notabot: 42
notabot2: Human

Re: Registrazioni storiche di pubblico dominio

Postby Choralia » Tue Dec 27, 2016 5:40 pm

JacopoTore wrote:Ci sono delle procedure particolari da seguire per caricare i file?

Chiaramente vanno caricati come registrazioni.

JacopoTore wrote:Si possono esportare digitalmente i dischi per poterli inserire?

Certamente, a patto che si tratti di registrazioni ormai nel pubblico domionio.

JacopoTore wrote:Le case discografiche hanno delle leggi particolari per le ristampe?

Valgono le leggi sul copyright delle registrazioni (che cambiano da paese a paese e a volte sono abbastanza ingarbugliate). In Europa attualmente le registrazioni entrano nel pubblico dominio dopo 70 anni dalla prima legittima pubblicazione.

JacopoTore
regular poster
Posts: 24
Joined: Wed Jul 08, 2015 9:39 am
notabot: 42
notabot2: Human

Re: Registrazioni storiche di pubblico dominio

Postby JacopoTore » Fri Dec 30, 2016 12:52 pm

<3

Grazie per tutto quello che fate

JacopoTore
regular poster
Posts: 24
Joined: Wed Jul 08, 2015 9:39 am
notabot: 42
notabot2: Human

Re: Registrazioni storiche di pubblico dominio

Postby JacopoTore » Thu May 18, 2017 1:37 pm

Per essere sicuri...
Una registrazione incisa nel 1946 (autore che potenzialmente potrebbe essere ancora in vita e potrebbe lui stesso detenere i diritti d'autore della musica incisa) è di pubblico dominio?

Choralia
Site Admin
Posts: 659
Joined: Fri Aug 28, 2009 9:08 pm
notabot: 42
notabot2: Human

Re: Registrazioni storiche di pubblico dominio

Postby Choralia » Thu May 18, 2017 2:32 pm

Una registrazione entra nel pubblico dominio quando scadono i termini del copyright per tutti i soggetti che possono vantare diritti su di essa: compositore, librettista, arrangiatore, esecutori, eccetera. Finché anche solo uno di questi soggetti vanta diritti su quella registrazione, la registrazione non è nel pubblico dominio.

JacopoTore
regular poster
Posts: 24
Joined: Wed Jul 08, 2015 9:39 am
notabot: 42
notabot2: Human

Re: Registrazioni storiche di pubblico dominio

Postby JacopoTore » Sat May 20, 2017 12:15 pm

Ok grazie, quindi si parla comunque di registrazioni di musica del passato. Invece riguardo la rimasterizzazione di registrazioni storiche ormai nel pubblico dominio? Come ci si comporta?

Choralia
Site Admin
Posts: 659
Joined: Fri Aug 28, 2009 9:08 pm
notabot: 42
notabot2: Human

Re: Registrazioni storiche di pubblico dominio

Postby Choralia » Sat May 20, 2017 6:11 pm

Se si tratta di registrazioni effetivamente nel pubblico dominio (quindi sono scaduti i termini per tutti coloro che potevano vantare dei diritti), sono nel pubblico dominio, quindi chiunque può utilizzarle liberamente.

La rimasterizzazione di vecchie registrazioni (per rimasterizzazione qui intendo il passaggio da un supporto tecnologico originario ad un altro - es. conversione da nastro magnetico analogico o vinile a registrazione digitale) non è soggetta a copyright, nel senso che chi effettua la rimasterizzazione non può essere considerato alla stregua degli autori o degli esecutori: si tratta di una mera operazione tecnica che non aggiunge all'opera elementi originali, i quali sono invece il presupposto per poter rivendicare qualsiasi forma di proprietà intellettuale.

JacopoTore
regular poster
Posts: 24
Joined: Wed Jul 08, 2015 9:39 am
notabot: 42
notabot2: Human

Re: Registrazioni storiche di pubblico dominio

Postby JacopoTore » Wed Jun 14, 2017 9:42 am

Perfetto grazie, ma intendevo "digitally remastered" o diciture simili che indicano che il disco è stato pulito, equalizzato e "migliorato".


Return to “Italiano (Italian)”

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest